L’emozione del nulla è la meraviglia di provare piacere attraverso ciò che racchiude lo spazio, senza che esso si manifesti realmente.

Questo è ciò che rende le cose eccezionalmente significative e conferisce loro un incantesimo invisibile.